PlayStation VR su MondoPlay">

Life is
Play!

MondoPlay

home
Déraciné

L'avventura per PS VR di From Software, Déraciné, arriva il 6 novembre

di rb.otaku03 P 30 ott 2018 17:05
Sony ha annunciato che dal 6 novembre sarà possibile giocare alla nuova avventura grafica per PS VR Déraciné. Realizzata da From Software con JAPAN studio, la nuova avventura ci vedrà impersonare un fantasma che dovrà interagire all'interno di un collegio con 3 ragazzi e 3 ragazze oltre che il direttore dello stesso. La particolarità del gioco sta nel fatto che il tempo non scorre e la trama si svilupperà solo per frammenti.

Infattil, per interagire con gli altri personaggi, il nostro fantasma potrà solo usare i propri poteri per muovere oggetti o spostarsi nel tempo, ed un po' alla volta potrà far intuire la propria presenza agli altri. Per poter capire la trama e la storia dei personaggi troveremo dei "ricordi" sparsi nel mondo di gioco con cui interagire.

L'idea del game director Hidetaka Miyazaki (noto per ben altro tipo di esperienze, come i Dark Souls e Bloodborne) è quella di trasformare la sensazione di "presenza" che molti provano nell'indossare il VR in un gioco emozionante. Vi informiamo peraltro che è già possibile prenotare il gioco, ed alla sua uscita avrete diritto oltre che al gioco anche ad un tema dinamico dedicato e a 6 avatar per PSN. Vi lasciamo all'ultima serie di immagini rilasciate, oltre che al trailer di lancio.

MP Video - Déraciné

Altro su MondoPlay

Amazon Offerte in evidenza

TUTTE LE OFFERTE

L'autore

Rb.otaku03 è l'alter ego di un videogiocatore old school nato nei lontani anni '80. Appassionato, come suggerisce il nickname, di games made in Japan. Cresciuto tra Final Fantasy, Dragon Quest, Dynasty Warriors e molto altro, si è unito al nostro staff con la voglia di tenere informati tutti gli otaku italiani come lui.

c

Commenti

Importante: leggere il regolamento dei commenti prima di partecipare alle discussioni. Aggiungere un commento equivale ad un'implicita accettazione del regolamento.
commenti by Disqus